IRIDE in Italia e nel mondo

Un mese di vita, o poco più: da tanto la nostra neonata creatura, IRIDE Fraschini Music Festival, ha visto la luce e annunciato al mondo il suo primogenito, i Mogwai, primi ospiti del Castello Visconteo di Pavia l’11 luglio. Sono seguiti i nomi di altri due amatissimi protagonisti della scena musicale internazionale, Caetano Veloso, atteso il 13 luglio, e Goran Bregovic, il 25 luglio, e tanti ne saranno svelati.

Ma già arrivano i primi segnali di un’attenzione e di un gradimento che vanno oltre i confini geografici della bella cittadina lombarda. In questo primo mese, i biglietti per i concerti di IRIDE sono stati venduti online in 8 provincie: oltre a Pavia, a Piacenza, Milano, Bergamo Brescia, Como, Varese e Modena.

Anche le visite al sito www.fraschinimusicfestival.com, canale ufficiale delle prevendite online, mostrano una vivace curiosità nazionale. Arrivano da tutta Italia, come evidenzia la mappa qui a fianco, con un comprensibile cuore pulsante nell’area del capoluogo lombardo e focolai consistenti in Piemonte e in Lazio: da Roma sono addirittura più numerose che da Pavia, a conferma di un dinamismo del pubblico dei concerti evidentemente già intercettato dalla prima offerta artistica di IRIDE.
E, se il 90% delle visite al sito proviene dallo stivale, non manca un 10% che tiene d’occhio le vicende pavesi dal mondo, e in particolare da oltreoceano: dopo l’Italia, USA, Canada e Perù sono infatti i Pesi da cui provengono la maggior parte degli utenti del sito.